“♪♫ Napule è mille culure… cantava Pino Daniele, meravigliosa colonna sonora della città e del romanzo Mosaico Napoletano (Segmenti) di Daniela Carelli, nel quale ogni tessera è un colore, ogni colore un episodio, ogni episodio una perfetta gouache.
Giuseppe, il protagonista, ci porta per mano su una terrazza panoramica e lì ci racconta di sé: bambino, ragazzo e poi uomo, mentre sullo sfondo scorrono le immagini, ora felici ora tristi, di un’epoca indimenticata e indimenticabile la quale attraversa gli anni ’70 e ’80 per giungere a un finale imprevedibile. Un romanzo in cui ognuno si può ritrovare e un periodo fatto di dischi in vinile e telefoni a gettone.
La scrittura incantevole, arguta e trascinante dell’autrice ci fa amare ancora di più quel che non c’è più. E la città, questa Napoli regina delle sirene, descritta con amore sviscerato è destinata a restare a lungo negli occhi del lettore così come è narrata.”

Loredana Limone (scrittrice e autrice della fortunata saga di Borgo Propizio edita da Salani

 

Ultime recensioni

Archivio

Commenti recenti